REFERENTE SCIENTIFICO

REFERENTE SCIENTIFICO

Giornata Mondiale del Linfedema

Referente Scientifico: Corrado Cesare Campisi (Genova)

Corrado Cesare Campisi (Genova): Titolare a Contratto dell’Insegnamento di Chirurgia Plastica Università degli Studi di Catania – Scuola di Specializzazione in Oftalmologia, Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica – Dottore di Ricerca in Chirurgia Sperimentale e Microchirurgia – ICLAS, GVM Care & Research, Rapallo, Genova Salus Hospital, GVM Care & Research, Reggio Emilia,  Maria Pia Hospital, GVM Care & Research, Torino.

CHE COS’ E’ IL LINFEDEMA

CHE COS’ E’ IL LINFEDEMA

Giornata Mondiale del Linfedema

Il Linfedema è una patologia che colpisce, nel Mondo, 300 milioni di persone. In particolare, in Italia, l’incidenza di questa patologia è pari a 40.000 nuovi caso ogni anno. Inoltre, nel nostro Paese, i pazienti che presentano un linfedema cronico sono più di 2 milioni. E’, quindi, una malattia molto diffusa, la quale necessita di un adeguato inquadramento, dalla corretta e pronta diagnosi alla terapia più opportuna.

Questa patologia può essere primaria e può derivare da mutazioni genetiche: viene definito linfedema congenito (presente alla nascita), precoce (insorgenza prima dei 35 anni) o tardivo (insorgenza dopo i 35 anni). Si può presentare, altresì, come linfedema secondario, spesso in seguito al trattamento medico-chirurgico di patologie tumorali, interventi chirurgici o eventi traumatici.

PROGRAMMA SCIENTIFICO PRELIMINARE

PROGRAMMA SCIENTIFICO PRELIMINARE

08.15 – Apertura del Webinar.
Corrado Campisi (Genova), Alessandro Bonsignore (Genova), Andrzej Szuba (Varsavia, Polonia)
Moderatore: Corrado Campisi (Genova)
08.30 – Il Linfedema: confronto tra medico e paziente.
Corrado Campisi (Genova)
08.50 – Come si riconosce un linfedema e come si fa diagnosi? Consigli pratici.
Alberto Macciò (Savona)
09.00 – Linfedema a 360°: l’importanza di un trattamento olistico.
Introduce: Corrado Campisi (Genova)
09.10 – Linfodrenaggio manuale e meccanico.
Marina Cestari (Terni)
09.20 – Fitoterapia: terapia coadiuvante nel trattamento del linfedema.
Mirko Tessari (Peschiera del Garda, VR)
09.30 – Pressione intermittente negativa.
Corrado Campisi (Genova)
09.40 – Tutori elastocompressivi e bendaggio funzionale multistrato.
Mirko Tessari (Peschiera del Garda, VR)
09.50 – Cammino continuo, intermittente e sedentarietà: variazione di volume dell’arto
inferiore sano con o senza compressione.
Erica Menegatti (Ferrara)
10.00 – Il sistema integrato nel protocollo genovese e le nuove frontiere.
Corradino Campisi (Genova)
10.10 – Gestione anestesiologica del Paziente chirurgico.
Luca Cevasco (Genova)
10.20 – Chirurgia del linfedema.
Corrado Campisi (Genova)

10.30 – Lymphatic Education & Research Network (LE&RN).
William Repicci (New York, USA)
10.40 – La fondazione vWIN – venous-lymphatics World International Network.
Sergio Gianesini (Ferrara)
10.50 – Esercizio fisico e linfedema: home tips e gym tips.
Corrado Campisi (Genova), Silvano Zanuso (Cesena)
11.05 – Alimentazione, macronutrienti e idratazione: esempio pratico di una dieta con
indicazioni generali.
Samir Sukkar (Genova)
11.20 – Oncologia e linfedema.
Grazia Armento (Roma)
11.30 – Vene e linfedema.
Maurizio Pagano (Salerno)
11.40 – Discussione con la Platea: Q&A.
Discussants: Corrado Campisi (Genova), Alessandro Busetto (Venezia), Guido De Filippo
(Caserta), Ezio Fulcheri (Genova), Alberto Onorato (Udine), Giuseppe Villa (Genova)
12.10 – Il ruolo e l’importanza del “social network” per i Pazienti.
Anna Maisetti (Brescia)
12.20 – La voce dei Pazienti.
12.50 – Conclusioni e “Take Home Message”.
13.00 – Chiusura del Webinar.
Compilazione Questionario ECM.

Il Webinar è accreditato per N°200 Medici Chirurghi (Angiologia, Chirurgia Generale, Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, Chirurgia Vascolare, Dermatologia e Venereologia, Geriatria, Ginecologia ed Ostetricia, Malattie Metaboliche e Diabetologia, Medicina Fisica e Riabilitazione, Medicina Generale, Medicina Interna, Oncologia, Radiodiagnostica), Fisioterapisti, Infermieri, Podologi e Tecnici Ortopedici) ed assegnerà N°6 crediti formativi ECM. L’assegnazione dei crediti formativi sarà subordinata alla partecipazione effettiva all’intero programma formativo ed al superamento della verifica di apprendimento con almeno il 75% delle risposte corrette. L’attestato, riportante il numero di crediti formativi, sarà scaricabile dalla piattaforma FAD di Rosa D’Eventi, utilizzando le proprie credenziali. Superato il numero massimo di iscrizioni e per professioni/discipline differenti da quelle accreditate, non sarà possibile rilasciare crediti formativi. Si rammenta al partecipante che il limite massimo dei crediti formativi condotti al triennio di riferimento 2020/2022 acquisibili mediante invito da sponsor è 1/3.

 

ISCRIZIONE ALL’EVENTO

ISCRIZIONE ALL’EVENTO

scroll